X-FACTOR 13: LE PAGELLE DEL QUARTO LIVE

Una Gianna Nannini, tutta di giallo in versione Kill Bill de nuatri, apre in collegamento da Berlino la quarta puntata della 13esima edizione di X-Factor.

Cattelan suona una sviolinata che nemmeno Gilardino ai tempi d’oro per spiegare che Vodafone, partner commerciale dello show, permetterà alla cantautrice nostrana di essere sul palco con un ologramma grazie alla tecnologia 5G. C’è una puzza di playback che da Monza arriva fino in Corso Sempione, ma il presentatore vestito da Gianduiotto dice che è tutto live.

 

PRIMA MANCHE

DAVIDE ROSSI – voto 7,5
Malika con la scusa di “accontentare il pubblico che lo chiede a gran voce”, ha l’occasione per dimostrare che l’unico cavallo rimasto nella scuderia ce l’ha più grosso degli altri concorrenti. La sua Don’t stop me now parte un po’ da piano bar, salvo poi prendere velocità e forza fino a restituire un’ottima esibizione. Per non essere fermato, devi correre più veloce di tutti.

GIORDANA PATRALIA – voto 5
Grottesco non è la parola adatta, ma è la prima che mi viene in mente (grazie Palahniuk per avermi condizionato l’esistenza). Tecnicamente nulla da obiettare, se non l’utilizzo non perfetto dell’autotune, ma Travis Scott (Highest in the room) e l’arpa vanno d’accordo come il sottoscritto e la messa del Venerdì Santo. Nel tentativo di immergersi in un mondo decisamente lontano dal suo immaginario, finisce inevitabilmente per risultare un pesce fuor d’acqua. Ballotata per la terza volta, viene salvata da Malika con un giudizio supercazzola su “i giovani sono giovani e vanno fatti crescere. Ma non fuori, qui dentro”.

SIERRA – voto 5,5
Cosa c’entra una giornata fredda nell’hinterland e la California? Nulla, tanto che la versione di Snow della Sierra mantiene in minima parte il ritmo originale dei Red Hot Chili Peppers. Molto particolare l‘arrangiamento, molto migliorata la loro penna. Pezzo un po’ latte e miele alla Carl Brave che però convince a metà.

NICOLA CAVALLARO – voto 4,5
La cosa più figa nella sua 90 Minuti (in due minuti) di Salmo sono i quattro vandali che scendono dal cielo e fanno casino usano dei barili come percussioni: le scenografie continuano a salvare gran parte delle esibizioni in questa edizione. Una terribile copia carbone dell’originale. Poi, durante il giudizio il mondo si ribalta: iniziano tutti a sbarellare e Sfera resta l’unico in grado di restituire un giudizio lucido e sensato.

 

SECONDA MANCHE

BOODA – voto 8
Una performance a 360 gradi sulle note di Milf Money di Fergie. Sono forti, non sbagliano mai una battuta, sono credibili e il palco se lo mangiano. I giudici hanno ragione, sono così bravi che alla fine stufano. Tutti vorrebbero vederli fare qualcosa di diverso: la paura è che lo facciano proprio con il brano inedito.

EUGENIO CAMPAGNA – voto 5,5
Live from l’armadio di mio nonno. Esibizione un po’ insipida, nonostante Delicate di Damien Rice sia chiaramente un pezzo paraculo. Ancora nessuna menzione per Simone Ferrari stasera, seguirà comunicato con i dettagli della mia protesta.

XF
Credits: Sky

SEAWARDS – voto 5,5
Immaginario a metà tra i Massive Attack e i The XX. Ritornello a parte però, l’inedito Feel non cattura l’attenzione. La cantante inizia a mostrare i primi limiti a livello vocale. Che siamo giunti al tramonto del “gruppo alternativo” dell’edizione? Edit di fine puntata: si, ci siamo proprio giunti. Vengono sacrificati sull’altare dello spettacolo per salvare la nuova trap queen Giordana.

SOFIA TORNAMBENE – voto 7,5
Un po’ Charlie Chaplin, un po’ Victor Victoria. Molto emozionante e credibile nonostante il limite della lingua francese nell’eseguire Papaoutai di Stromae. Più aggraziata nella parte coreografata ad inizio brano, rispetto a quando viene lasciata libera di scorrazzare  sul palco.

 

Tutti i brani portati dai cantanti sul palco della quarta puntata:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...